Storia

Fin dal 1906 esisteva ad Adro un asilo infantile, sorto come opera assistenziale privata. Con atto notarile del 22 giugno 1910, le signore Pradella Emilia, Mena Agata e Savoldelli Maria fecero una notevole donazione di beni immobili alla locale Congregazione di Carità per costituire il patrimonio dell’asilo.

All’inizio la nuova istituzione fu amministrata dalla Congregazione di Carità, che fece proprio lo statuto originario ed ottene l’erezione in Ente Morale con Regio Decreto del 29.05.1913, Successivamente l’Ente “Asilo Infantile La Vittoria” venne amministrato dall’ECA che, nel 1939, adottò un nuovo statuto. Nel 1941 l’asilo ricevette in donazione un’area adiacente dove sorge l’attuale sede, che dal 1967 è concessa alla scuola ad uso gratuito dal Comune di Adro. fino al 2004 l’ente che ha gestito la scuola era un Consiglio di Amministrazione in cui membri coincidevano con i membri del Consiglio dell’Opera Pia Del Barba-Maselli-Dandolo Dal 204 ad oggi la scuola è gestita da una Fondazione giuridica di tipo privato. Il consiglio di amministrazione è composto da cinque membri:

  • uno di diritto (il parroco)
  • due membri nominati dal Comune (uno di maggioranza e uno di minoranza)
  • un membro nominato dalle associazioni di volontariato
  • un membro nominato dal consiglio uscente per professionalità legata al mondo della scuola dell’infanzia.

Il consiglio rimane in carica cinque anni.

Da sempre operano nella scuola le Piccole Suore della Sacra Famiglia presenti ancora con una suora che ricopre oltre al ruolo di insegnante il ruolo di coordinatrice-direttrice della scuola.